Opinioni sulla stagione 04, episodio 05 di Chicago Fire

“It’s a wedding, not a slumber party.”

Dopo le lacrime dello scorso episodio, qualcosa del genere ci voleva. Non è esattamente la calma dopo la tempesta, ma ci accontentiamo, perché il cuore non può reggere troppo (ogni riferimento a How to get away with murdernon è puramente casuale.)

I guai continuano per la nostra caserma 51 e per Boden, il quale, sebbene sia stato discolpato dalle accuse precedenti, non ha finito di essere controllato dal Capo, che non è esattamente personaggio dell’anno. Come Chicago Fire e i suoi spin-off ci hanno abituato, i “cattivi” sono abbastanza stereotipati, così come si vede in Patterson. Insomma, chi non aveva capito quanto fosse losco e poco sincero? Io ci spero ancora in un cambio di rotta, ma dopo questa puntata ne dubito, anche se è andato contro quello che gli era stato detto. Vedremo, ma resto sempre #TeamSeveride, che con la sua promessa a Matt, è determinato a riprendersi ciò che gli spetta.

Non ho molto apprezzato la velocità con la quale Dawson è tornata, mi sarebbe piaciuto vederla almeno per una puntata con il suo dolore, ma forse è meglio così. Sono sicura che se ne riparlerà e sono super-fiera di lei per aver tenuto testa a tutti coloro che dubitano di lei, della sua professionalità e indagano sulla sua vita privata. Per i Dawsey, siamo al punto di partenza, ma non prevedo nulla di negativo, anzi, prima o poi, il matrimonio in caserma sarà il loro. Entro la fine della stagione accade, tenete a mente le mie parole.

Il matrimonio era molto carino, Sylvie ci mette tutta se stessa, da romanticona qual è; è stato bello da vedere, l’idea dei fiori mi ha fatto sorridere. Nonostante ciò, il suo personaggio non mi trasmette nulla. Possiamo focalizzarci sugli altri?

La sua partner in crime, invece, non si fa molti problemi e si fionda su Borelli (chiamala scema), cosa che era evidente dallo scorso episodio, oltre che quasi confermato dagli spoiler. Il caso che ha visto protagonisti due adulti in posizioni compromettenti mi ha ricordato immediatamente quando Gabby e Leslie si erano imbattute in quello strano trio nudo. SHAY, TORNA!

In generale, l’episodio mi è piaciuto, questa stagione è nettamente realizzata in modo migliore rispetto alla scorsa.

Voto: 8+